L’attesa erede della D7000 offre il sistema AF a 51 punti, sensibile anche con obiettivi a f/8. Tropicalizzata, scatta a raffica fino a 6 fps e ha un modo WB spot. Un modo crop 1.3x permette riprese più ravvicinate e ancora più rapide

NIKON D7100: 24 MP SENZA FILTRO LOW PASS – Oggi Nikon annuncia ufficialmente la Nikon D7100, nuova reflex top di gamma formato DX destinata a tutti gli appassionati di fotografia ma anche ai fotografi più esperti. L’attesa erede della D7000 (che abbiamo provato qui), ampiamente anticipata dalle indiscrezioni, monta un sensore CMOS da 24,1 Megapixel, già usato anche nella entry level D3200, ma senza filtro Low Pass (e questa era una delle caratteristiche anticipata dalle indiscrezioni), come sulla D800E: il che significa ottimizzare la risoluzione e ottenere immagini più nitide e dettagliate. Il processore Expeed 3 si occupa di ridurre il noise ed elaborare i colori contrastando la formazione di artefatti normalmente evitati dalla presenza del filtro. La sensibilità ISO va da 100 a 6400, e a 25600 in modalità estesa, il che permette di riprendere in luce naturale scarsa e ridurre i tempi di posa per “bloccare” i soggetti in movimento. Lo scatto a raffica arriva a 6 fps a piena risoluzione.

PICCOLA MA ROBUSTA – La D7100 è una macchina piccola ma robusta: pesa 675 g solo corpo, ha la calotta superiore in lega di magnesio ed è protetta da umidità, polvere e urti; l’otturatore è testato per 150.000 cicli, e non manca il sistema di pulizia automatica del sensore.

AF A 51 PUNTI – Uno dei punti di forza della D7100, per essere una reflex media, è il sistema AF è a 51 punti, con 15 punti a croce nell’area centrale: una delle funzioni tipiche di Nikon è l’area dinamica, che cambia automaticamente l’area selezionata in partenza per mantenere a fuoco il soggetto che si muove: si può impostare su 9, 21 o 51 punti; Nikon dichiara un AF a contrasto in Live View e un AF-F per i filmati migliorati. I sensori AF a rilevazione di fase sono attivi fino a -2EV e con obiettivi ad apertura f/8, novità per una fotocamera di questa categoria. Il sistema AF lavora insieme all’esposimetro da 2016 pixel, che regola AE, AF e bilanciamento del bianco.

SCHERMO AD ALTA RISOLUZIONE – Il mirino ottico, a copertura 100%, è dotato di un display OLED per la visualizzazione delle impostazioni di ripresa; è nuovo lo schermo LCD da 3.2”, con 1230000 pixel e matrice a quattro colori RGBW.
BILANCIAMENTO DEL BIANCO SPOT – Il pulsante “i” permette di accedere alle impostazioni frequenti. Tra queste, una nuova funzione è il bilanciamento del bianco spot in live view: selezionando un punto sullo schermo si può regolare manualmente il bilanciamento del bianco su quel punto: funzione utile per le riprese video o comunque in condizioni di illuminazione difficili. La D7100 è dotata anche di doppio slot SD, per aumentare la memoria disponibile, passando automaticamente alla seconda quando la prima è piena, o per registrare separatamente foto e filmati.  
MODO CROP 1.3x: SOGGETTI PIÙ VICINI E MAGGIORE VELOCITÀ – Accanto al sensore senza filtro Low pass e al nuovo sistema AF, un’altra novità importante della D7100 è la funzione di crop 1,3x sul formato DX: l’angolo di campo diventa 2x rispetto al 35mm (il DX già dà una moltiplicazione di 1.5x). In questa modalità vengono usati 15 Megapixel, la raffica arriva a 7 fps e i sensori AF riescono a coprire anche i bordi del fotogramma. I video sono in Full-HD con audio stereo, e si può montare un microfono stereo esterno; in formato DX il frame rate arriva a 30p, 25p o 24p. In modalità crop il frame rate arriva a 60i/50i.

EFFETTI CREATIVI ED EDITING IN-CAMERA  – Tra le funzioni di ripresa il D-Lighting attivo, l’HDR automatico per le riprese ad alto contrasto, e un modo Effetti Speciali da applicare su foto e filmati prima della ripresa, con anteprima in live view (per esempio Selezione Colore, Miniuatura, Silhouette, High Key, Low Key e altri); sono anche disponibili opzioni di editing dopo la ripresa.
CONTROLLO DA SMARTPHONE E TABLET E NUOVO TRASMETTITORE WIRELESS – La Nikon D7100 è compatibile con il modulo wireless WU1a che permette di controllarne alcune funzioni da smartphone e tablet Android e iOS e di trasferire rapidamente le foto. Con la D7100 viene presentato un nuovo ricetrasmettitore wireless WR-1, intallabile sulla fotocamera, con display integrato, che permette di controllare funzioni come lo scatto intervallato, il ritardo di scatto personalizzato e lo scatto simultaneo di più fotocamere.
DISPONIBILITA’- La Nikon D7100 sarà disponibile da marzo e sul mercato europeo sarà venduta a 1399 Euro con l’obiettivo 18-105mm VR f/3.5-5.6. Attendiamo i prezzi ufficiali Nital. Nel listino riportiamo la scheda tecnica completa.
articolo  di Di Giulio Mandara tratto da FOTOZONA-IT

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *